X

Menu

ARCHITORTI
Giovedì 25 marzo 2004 – h 21:30
ingresso gratuito

architorti

Patrimonio importante della musica nazionale, il gruppo di Marco Robino è nato per sbrecciare la linea che separa la musica classica, ben assimilata al Conservatorio, da quella non colta. E ci riesce, grazie a una sicurezza tecnica cui si unisce una sensibilità fuori dal comune per l’interpretazione deviante, meritatamente celebrata dal trionfo ottenuto lo scorso anno a Settembre Musica con il repertorio degli Africa Unite.
Il nuovo capitolo di questo viaggio è l’inedito concerto alla Suoneria, ideale conclusione del convegno punk, dedicato a suoni e parole di quell’universo: un quintetto d’archi alle prese con Complete Control dei Clash, Sheena Is A Punk Rocker dei Ramones, Marquee Moon dei Television, God Save The Queen dei Sex Pistols, Even Fallen In Love dei Buzzcocks, I Am The Fly dei Wire, naturalmente Blank Generation di Richard Hell. Ma di mezzo pure qualche assaggio di Purcell, Handel e del decimo secolo. Da leccarsi i piercing, insomma. A guidare il pokerissimo di assi, il direttore Marco Robino, arrangiatore dei brani, violoncellista, curatore e titolare del progetto, dalle cui partiture dipendono note e intenzioni di viole, violini e contrabbasso, strumenti spesso esplorati oltre le abituali risorse. Il che è molto punk.
Location: Auditorium

« Previous Post
Next Post »

INFO: 011 8028705