X

Menu

HO VISTO NINA VOLARE
Domenica 15 dicembre 2013 – h 17:30
ingresso 10 €

hovistoninavolare

De André e la Liguria. De André e il Piemonte. E poi la Sardegna. Fino al “non luogo” dei nomadi di Khorakhané.Una straordinaria Laura Curino, ispirandosi al testo curato da Guido Harari per Rizzoli, affabula un racconto dove si incrociano le radici, i racconti, lo sguardo sul futuro di un artista che ha lasciato un segno profondo. Seguendo le tracce di un pensiero si compone un vero e proprio racconto teatrale, avvolto dai contrappunti musicali di un bravissimo Gigi Venegoni e dalla calda voce di Bruno Maria Ferraro. Le immagini tratte dal libro di Guido Harari “Una goccia di splendore” fanno da suggestivo contenitore ad una serata particolare ed emozionante.
Genova. Il mare. I suoni del mediterraneo. Il porto. E poi la Sardegna andando fino al cuore di quella terra, il sogno dell’agriturismo e la malattia del sequestro. E ancora, il Piemonte, terra di cascine abitate nell’infanzia..E poi ancora più lontano, fino a giungere al “non luogo” di Khorakhanè, in un futuro che è ancora speranza, sarà guarigione.Ripercorrere i “luoghi” di De Andrè significa viaggiare nell’anima degli uomini, in quelle contraddizioni che spaccano la nostra società ma che sono opportunità, risorse, differenze da capire anziché combattere.Una straordinaria Laura Curino accompagna lo spettatore con passo lieve ma sicuro in un viaggio fatto di suggestioni e di pensieri, cercando quel sottile filo rosso che collega canzoni straordinarie alle analisi e sensazioni che le hanno generate. Dà voce ad un amico discreto che ha accompagnato la crescita umana e sociale di tante generazioni e che ci ha lasciato canzoni, versi e pensieri che sono una vera e propria “goccia di splendore”.E mentre il racconto si dipana nascono i contrappunti musicali dalla chitarra magica di Gigi Venegoni e dalla voce calda di Bruno Maria Ferraro.E nascono immagini che richiamano ricordi, colori, ambienti da cui è bello lasciarsi cullare.Questo è semplicemente HO VISTO NINA VOLARE: un racconto teatrale che attraversa il mondo di Fabrizio De Andrè. Un volo fatto di immagini, canzoni, suggestioni e … da quelle parole rimaste tra carte, libri e quaderni, raccolte con passione e cura da Guido Harari che ora rivivono nella voce e nel sorriso di Laura Curino.

Laura Curino, voce recitante
Gigi Venegoni, chitarra
Bruno Maria Ferraro, chitarra e voce
Ivana Ferri, messa in scena
Musiche Fabrizio De André
Riprese video Elena Olivero
disegno luci Gianni De Matteis
direzione tecnica Massimiliano Bressan
organizzazione Roberta Savian
produzione Tangram Teatro Torino
I materiali sono tratti da UNA GOCCIA DI SPLENDORE a cura di Guido Harari ed. Rizzoli

« Previous Post
Next Post »

INFO: 011 8028705