X

Menu

JOHN DE LEO
Venerdì 23 novembre 2007 – h 21:30
ingresso gratuito

johndeleo

La voce fuori ordinanza d’Italia è John De Leo, l’ex cantante dei Quintorigo che presenta alla Suoneria il suo primo disco solista. L’album si intitola Vago svanendo, e si sta facendo conoscere via radio con un singolo di classe nettamente superiore alla media, Bambino marrone. Un’impresa che ha immediatamente suscitato la nostra curiosità: è la prima canzone interamente realizzata con strumenti giocattolo. E dire che la vita artistica del ragazzo romagnolo è l’esatto opposto del gioco; se ne accorsero tutto quando il suo volto spigoloso si affacciò per la prima volta al Festival di Sanremo, e se ne ebbe conferma nella fitta attività live, punteggiata di mostruose estensioni che non si sentivano dai tempi di Demetrio Stratos. John ha sempre fatto sul serio, maledettamente sul serio. Jazz e ricerca, avanguardia e pop stralunato, esperimenti su sé stesso e rigore in ogni nota. Meno male che esiste, John De Leo. Tutto da ascoltare in questa nuova opera sulla lunga distanza, cui hanno contribuito firme eccellenti della cultura nazionale: Stefano Benni e Alessandro Bergonzoni non hanno bisogno né tempo di partecipare a dischi pop, a meno che non si tratti di faccende fuori cliché e di alto valore intellettuale. È il caso di Vago svanendo, un cd che non svanisce mai; un concerto da vivere in apnea.
Location: Auditorium

« Previous Post
Next Post »

INFO: 011 8028705