X

Menu

MADASKI
Venerdì 29 ottobre 2004 – h 21:30
ingresso 6€

madaski

Il Professor Francesco Caudullo poteva campare tranquillamente da insegnante di musica nelle scuole medie di Pinerolo e dintorni, ormai sfuggito al destino che da piccolo gli proponeva fabbrica e sacrifici. Invece no, avere in tasca il diploma del Conservatorio non significava per lui essere arrivato, bensì sentirsi pronto per partire verso il gruppo dark Suicide Dada, gli Africa Unite, lo studio Spliff-A-Dada e il marchio personale, Madaski, che ne accompagna l’ormai decennale carriera di alchimista solista.
Per una struttura attenta a tutte le sorgenti e a tutti gli sbocchi della creatività musicale, un personaggio come lui è un ospite indispensabile. Uno a cui si dice senza remore “porta chi vuoi, come fossi a casa tua”. Il gigante sta al gioco e reca con sé alla Suoneria nientemeno che Rodolfo Valentino: è il progetto “Mada & Rudy”, sonorizzazione da parte del musicista nostrano del capolavoro del cinema muto “Aquila nera”. Guarda caso, un colossal per il colosso di Pinerolo, una pellicola datata 1925, che il regista Clarence Brown trasse dal “Dubrowsky” di Puskin.
Su quel film, il professor Caudullo ha applicato con passione e rispetto l’elettronica e il pianoforte, le dilatazioni del dub e l’incalzare della techno, l’angoscia e l’ironia, la forza e la dolcezza. Applausi a scena aperta tutti meritati, quelli che la performance riscosse al Torino Film Festival tra buongustai, esegeti e cinefili dal palato fino. E ottimi presagi in vista per il nostro auditorium, sede ideale per un evento a più dimensioni espressive e per il perfezionismo di Madaski.
Decisivo per questo amalgama è l’apporto fornito al mixer da Mauro Tavella, che i più navigati ricordano musicista con Teknospray e Monuments, pezzi forti della new wave a Torino.
Location: Auditorium

Next Post »

INFO: 011 8028705