X

Menu

MANOMANOUCHE
Sabato 19 gennaio 2008 – h 21:30
ingresso gratuito

manomanouche

Raggiunge anche la Suoneria il ciclone jazz gitano dei Manomanouche, realtà che da Torino ha ormai conquistato audience nazionale grazie alla freschezza del suono gypsy e al virtuosismo dei suoi musicisti. La tradizione “manouche”, di cui è a ragione considerato capostipite il geniale Django Reinhardt, affonda le proprie radici nei campi zingari dell’Europa occidentale, in particolare della Francia, dove la presenza gitana è molto forte e capace di incidere sulla vita culturale collettiva soprattutto in Alsazia e nel sud del paese, fino ai Pirenei. Ecco dunque che i prodigi chitarristici di Nunzio Barbieri, il contrabbasso che Jino Touche ha tante volte messo al servizio di Paolo Conte, il fatale clarino di Marco Tardito e le prodezze degli altri componenti del gruppo sfiorano con eleganza il bal musette, i valzer tradizionali, il repertorio del maestro Reinhardt con arabeschi che tolgono il fiato, lasciando sempre aperta la porta alle vie di fuga dell’improvvisazione jazz. Un concerto cosmopolita, divertente e istruttivo.
Location: Auditorium

« Previous Post
Next Post »

INFO: 011 8028705