X

Menu

QUALCUNO ERA … GIORGIO GABER
Venerdì 31 gennaio 2014 – h 21:30
Ingresso: intero € 10, ridotto € 7
qualcuno_era_giorgio_gaber

A dieci anni dalla scomparsa di Giorgio Gaber, Tangram Teatro con uno spettacolo di teatro-canzone riprende il repertorio più recente di un artista che ha lasciato un segno profondo nella musica, nel teatro e nella cultura italiana. Le sue canzoni e suoi monologhi riescono ancora, a distanza di anni, a fotografare in modo impietoso una società nella quale l’individuo fatica a riconoscersi. L’intelligenza acuta, l’ironia sottile, la rabbia di Giorgio Gaber sono uno strumento prezioso per continuare a “leggere” il nostro tempo e per creare un ipotetico, ma reale, dialogo tra generazioni. Porta Romana, la ballata del Cerutti, La libertà non è…, Chiedo scusa se parlo di Maria, Destra- Sinistra ecc. ecc…Ad ognuna di queste canzoni Tangram Teatro porta in scena l’ultimo Gaber perché il dialogo che lui aveva aperto con il pubblico e soprattutto con le generazioni più giovani arrivi, per quanto possibile, un po’ più lontano.

Location: Combo

con Bruno Maria Ferraro

disegno luci di Gianni De Matteis
collaborazione musicale Gigi Venegoni
direzione tecnica Massimiliano Bressan
datore luci Davide Rigodanza
elementi di scena Renato Ostorero
service luci audio Db Sound
collaborazione tecnica Andrea Borgnino
organizzazione Roberta Savian
addetta stampa Laura Rizzo
messa in scena Ivana Ferri
produzione Tangram Teatro Torino

« Previous Post
Next Post »

INFO: 011 8028705