X

Menu

GIORGIO CONTE

con Alessandro Nidi, Alberto Parone e

Bati Bertolio

Sabato 30 novembre 2019 – h 21.30

Ingresso intero 12 € – Ridotto prevendita 10 €

giorgio conte 2019_web
pulsante acquista biglietto_doppia prevendita
logo mailticket
logo Ticketone

Il 6 Ottobre 2017 è uscito il nuovo album di Giorgio Conte “Sconfinando” arrangiato dal M° Alessandro Nidi, prodotto da Toni Verona per Ala Bianca e distribuito dalla Warner, registrato con l’Orchestra Sinfonica “Duchessa di Parma”. L’album ha avuto, nella prima settimana dalla pubblicazione, ottime recensioni e passaggi radio e tv, da menzionare: “Doreciakgulp” del TG1 RAI, “Striscia la notizia” su Canale5, il TG5, “Uno mattina” di RAI 1, RAI News24, RAI Play; tra i quotidiani “La Stampa”, “Repubblica” ed il “Corriere della Sera”.

Sconfinando” è un itinerario musicale che parte da “Deborah”, brano di Giorgio Conte del ’68 interpretato da Mina e F. Leali, per approdare all’oggi, con altri brani del suo grande repertorio di autore (che ha scritto, tra i tanti, per Ornella Vanoni, il Clan Celentano, Loretta Goggi, Rossana Casale e Francesco Baccini) rivisitati in chiave sinfonica e brani inediti. Un viaggio musicale, condito di qualche aneddoto e racconto, all’insegna della grande musica, oltre ogni moda, che lo conferma artista internazionale (da più di 25 anni su palcoscenici italiani, svizzeri, francesi, austriaci, tedeschi, olandesi, spagnoli e canadesi), con 13 album all’attivo, dallo stile unico ed inconfondibile. Capace di emozionare, coinvolgere e fare diventare protagonista, di ogni suo spettacolo, il pubblico stesso. La stampa lo ha definito “umorista che sa commuovere ed intellettuale che strizza l’occhio alle persone comuni”; ed il suo motto dice molto (se non tutto) del suo modo di essere: “…e continuo la mia vita al gusto di tutto…”.

Slow Food è partner di “Sconfinando” per il progetto “La buona strada” che raccoglie fondi per riattivare la filiera agricola nelle zone del Centro Italia colpite dal terremoto, il comunicato relativo http://www.slowfood.it/comunicati-stampa/la-buona-strada-riparte-dalla-musica-giorgio-conte/ Parte dei proventi della vendita dell’album saranno destinati al progetto, inoltre, ai soci Slow Food (muniti di tessera) sarà riservato un prezzo ridotto per lo spettacolo.

INFO: 011 8028705